PD in prima linea con Antonio Marciano per modificare la legge 19/2001

Stampa

SORRENTO – La  proposta di modifica della  legge 19/2001, richiesta formalmente a tutti i consiglieri regionali del PD circa due mesi fa, tramite una lettera aperta a firma degli esponenti del Partito democratico della Penisola sorrentina Antonio D’Aniello, Alessandro Schisano, Francesco Mauro e Stefania Astarita, è diventata realtà grazie all’impegno del consigliere regionale Antonio Marciano, che ha depositato il 21 giugno una proposta di legge, recependo le istanze rappresentate dal livello locale del PD. Si tratta di un  passo significativo nella direzione della salvaguardia del nostro territorio, su cui tutti i circoli della Penisola sorrentina sono impegnati da anni. Di recente si è espresso su “boxlandia” anche uno degli autori del piano paesaggistico dell’area sorrentina e amalfitana, Sandro Dal Piaz, parlando di  “aggressioni speculative inaccettabili”.

Speriamo ora che  questa proposta, tesa a ristabilire i vincoli di tutela paesaggistica, anche alla luce dei profili di incostituzionalità accertati, possa diventare legge quanto prima, trovando in Consiglio Regionale il sostegno necessario.