Sorrento, nuovi alberi in villa comunale

Stampa

SORRENTO – Questa volta non parliamo di alberi distrutti o sotto minaccia di abbattimento. Infatti l’Amministrazione comunale ha provveduto alla piantumazione di nuovi esemplari di leccio nei giardini della villa comunale intitolata a Salve D’Esposito. Lo rende noto l’assessore comunale al Verde Pubblico, Raffaele Apreda che evidenzia «…grazie alla preziosa collaborazione dei responsabili del Wwf penisola sorrentina abbiamo sostituito alcuni alberi di leccio che si erano ammalati.

Inoltre il Comune di Sorrento ha provveduto a piantare un bellissimo esemplare di quercia, nello stesso posto dove, lo scorso mese di dicembre, un cedro del Libano era stato sdradicato dal forte vento. Prosegue così il nostro impegno per la salvaguardia delle alberature.

Oltre che un dovere nei confronti della natura e del paesaggio, la difesa degli alberi della nostra città contribuisce anche a rafforzare l’immagine del territorio agli occhi di turisti e visitatori».