Sorrento, il PD soddisfatto per la richiesta di finanziamenti per le strutture sportive

Stampa

SORRENTO – “Siamo molto contenti che l’amministrazione abbia ascoltato la nostra istanza e abbia deciso di richiedere i finanziamenti ministeriali per la riqualificazione degli impianti sportivi comunali”. A dichiararlo è Francesco Mauro, a nome del Partito Democratico e dei Giovani Democratici di Sorrento, che aggiunge: “Avevamo sollecitato l’attenzione della Giunta affinché, soprattutto riguardo i campetti dello Spasiano, venisse fatta la richiesta di accesso agli appositi fondi stanziati dal dipartimento ministeriale del Turismo e dello Sport, per recuperare e restituire ai cittadini un’area pubblica per la pratica sportiva abbandonata da troppo tempo”.

Infatti, con interrogazione consiliare datata 19 maggio, il consigliere comunale dei democratici, Alessandro Schisano, aveva posto all’attenzione del Sindaco Cuomo la possibilità di poter accedere ai suddetti finanziamenti per interventi già previsti dall’elenco annuale delle opere pubbliche (campetti Spasiano), in modo da non far ricadere completamente sul bilancio comunale la spesa per la realizzazione dei lavori.

In data 10 giugno (con le delibere di Giunta Municipale n.163-164-165-166) si è venuti a conoscenza della presentazione dei progetti per la partecipazione al bando ministeriale. Gli impianti sportivi per cui si richiede il finanziamento sono quattro: campetti “Spasiano”, stadio “Italia”, tensostruttura “Tasso”, campetto “Angelina Lauro”, per un ammontare di circa sei milioni e mezzo di euro.

Ora non ci resta che incrociare le dita, fiduciosi nel lavoro svolto dagli uffici comunali, sperando che la Città di Sorrento, e soprattutto i giovani, possano usufruire di maggiori spazi e strutture adeguate per la pratica sportiva.