Sorrento, il PD denuncia: abbandonata Via Strettola San Vincenzo

Stampa

SORRENTO – La tutela del patrimonio comunale, con un particolare riguardo verso gli spazi verdi e le tematiche ambientali, è da sempre uno dei temi ai quali la sezione sorrentina del Partito Democratico ha dedicato maggiore attenzione. Per questo “…Oggi denunciamo con forza lo stato di abbandono dell’area comunale in via Strettola San Vincenzo, dove tra erbacce e incuria, lo spazio viene usato come punto di stoccaggio per materiali usurati. Infatti, sono facilmente visibili anche dalla strada alcuni resti di lampioni e di boe in disuso“.

La strada, caratteristica del tessuto urbano della nostra città, è una delle principali vie di accesso al borgo di Marina Grande, frequentata quotidianamente da turisti e cittadini: per una città come Sorrento, non è accettabile un tale indecoroso spettacolo.

“Ho inviato un’interrogazione al Sindaco – dichiara Alessandro Schisano, consigliere comunale PD – per metterlo al corrente dello stato del luogo, sperando si possa arrivare presto a una riqualificazione e a una pulizia dell’area”.

Ma l’azione dei democratici non si ferma qui: “Continuiamo a seguire – afferma Francesco Mauro, coordinatore dei Giovani Democratici – i problemi della città, anche in chiave propositiva. Ad esempio, a breve dovrebbero avere inizio i lavori di sistemazione dell’area verde in viale Montariello. Progetto che seguiamo da sempre attraverso i ripetuti interventi dei nostri rappresentanti in Consiglio comunale”.

Partito Democratico Sorrento