Lauro: la scomparsa di Antonetti è per me un grande dolore

Stampa

ROMA – “La tragica scomparsa di Giovanni Antonetti mi ha profondamente sconvolto, lacerato e addolorato. Commosso nell’animo, mi stringo, in quest’ora drammatica, con un abbraccio fraterno e solidale, ai genitori, alla famiglia tutta, al partito dell’IdV, agli amici e a quanti lo hanno amato, stimato ed apprezzato, per lo straordinario e rigoroso impegno, morale, politico e civico, al servizio della Penisola Sorrentina. L’amore, limpido, forte ed intransigente, che portava alla nostra Città, e le continue, coerenti e coraggiose battaglie, per l’affermazione della legalità, della trasparenza e della giustizia, a tutela del futuro, civile ed economico, della nostra terra, resteranno tra le pagine più belle ed indimenticabili della storia di Sorrento, scritte da un figlio di Sorrento, che ha speso, con ammirevole generosità, la sua giovane vita per gli altri.

Prego, nel cordoglio cristiano, affinché il  Signore Iddio lo accolga nella Sua Misericordia, senza confini, nel Suo Amore, senza limiti, e nella luce della Sua Eternità, senza tempo“.