Orlando: con Sommese possibile svolta per la politica turistica

Stampa

SANT’AGNELLO – Nell’apprendere la notizia che il presidente della Regione Campania Caldoro ha asseganto la delega al turismo all’On. Pasquale Sommese, Gian Michele Orlando ha espresso tutta la propria soddisfazione per quella che considera, a tutti gli effetti, una svolta nella politica per il turismo in Campania e di riflesso anche nella Penisola Sorrentina. “Finalmente si comincia a parlare di nuovo di turismo, cioè del settore economico più importante della Campania e in particolar modo della Penisola Sorrentina – spiega Orlando – Sommesse è persona qualificata e attenta a dare risposte concrete al territorio per i settori di propria competenza per cui sono certo che recupereremo il troppo tempo perduto dando finalmente risposte agli operatori e all’intero comparto attorno al quale si muove la nostra economia…

In particolare in Penisola Sorrentina e a Sant’Agnello sapremo attivare tutte le iniziative utili affinchè anche di concerto con l’Azienda di Soggiorno e Turismo si possa promuovere una rivitalizzazione del settore con la nuova legge e una serie di programmi finalizzati ad accrescere la competitività e l’attrazione di questo nostro territorio.

Formulo i miei migliori auguri all’On. Sommese che proprio in questi giorni mi ha espressso tutta la sua solidarietà e sostengo per la competizione elettorale a Sant’Agnello nella quale io e la mia lista abbiamo riservato ampio spazio alle nuove politiche per il turismo. Sicuramente avremo modo di condividere percorsi, strategie, obiettivi che per una cittadina come Sant’Agnello sono importanti per affermare la propria identità e la propria offerta territoriale”.