Boxlandia non si ferma…A Massalubrense nell’agrumeto storico “Il Gesù”

Stampa

MASSALUBRENSE – Il consigliere comunale di “Patto con la Città“, Vincenzo Carratù ha annunciato l’avvenuto rilascio del permesso a costruire nell’agrumeto storico “Il Gesù” risultando vani i tentativi posti in essere dallo stesso Carratù e dall’avv. Giovanni Antonetti di impedire una nuova colata di cemento in uno dei fondi agricoli più rinomati della Costiera. “E’ stato rilasciato il giorno 7 maggio,  ed è stato pubblicato oggi all’albo pretorio del Comune di Massa Lubrense,  il permesso a costruire che autorizza la costruzione di box interrati all’interno dello storico fondo “Il Gesù” di Massa Lubrense“, ha dichiarato Carratù che ha aggiunto: “Sono profondamente rammaricato, perchè a nulla sono valse una richiesta di annullamento in autotutela ed un esposto  del compianto coordinatore di Italia dei Valori Giovanni Antonetti…

una mia interpellanza consiliare, una nota dell’ex senatore Raffaele Lauro, una interrogazione parlamentare dell’ex senatore Di Nardo e dell’ex deputato Palagiano, una nota congiunta del Partito Democratico e dei Giovani Democratici della Penisola Sorrentina, una acquisizione di atti della Procura della Repubblica di Torre Annunziata,  diversi interventi del coordinatore del WWF Penisola Sorrentina,  Claudio D’Esposito, un mio incontro con l’ex Ministro per i Beni e le Attività Culturali Lorenzo Ornaghi e  diversi articoli sulla carta stampata e sui siti web.

Valuteremo nei prossimi giorni le iniziative da intraprendere contro questo progetto –  aggiunge Carratù – abbiamo già in passato evidenziato le lacune e le contraddizioni della Relazione Paesaggistica presentata dall’architetto Giuseppe Ruocco soprattutto le grossolane sviste  sull’inquadramento storico del  fondo“.