Lauro: la Magistratura indaghi sulla corruzione dei Parlamentari

Stampa

ROMA – Ha suscitato scalpore e reazioni a catena il servizio de Le Iene sulle lobby che agiscono sui Parlamentari italiani a busta paga delle multinazionali del gioco d’azzardo e della sanità. “Dopo il servizio giornalistico delle Iene, la magistratura indaghi sui senatori e sui deputati, che sarebbero stati a libro paga delle lobby del gioco d’azzardo. Ma anche tutti i ministri dell’economia e delle finanze di centro destra, di centro sinistra e del governo tecnico, per aver provocato questa devastazione sociale“. Lo ha dichiarato Raffaele Lauro, coordinatore del movimento “No all’azzardo-Salviamo l’Italia“.