Sorrento, sul web l’utilizzo della spesa dell’imposta di soggiorno

Stampa

SORRENTO – Il «bilancio» dell’imposta di soggiorno, versata dai turisti che pernottano nelle strutture ricettive della città di Sorrento, sarà consultabile sul sito internet del Comune. Il Consiglio comunale, nell’ultima seduta, ha approvato la proposta di Alessandro Schisano ampliando così la sfera della trasparenza in merito al regolamento sull’imposta di soggiorno. «In questo modo – spiega Alessandro Schisano – sarà possibile monitorare le entrate e le uscite». L’amministrazione comunale ha incassato, lo scorso anno, poco più di due milioni di euro. «Ma pochi sanno come sono stati spesi questi fondi – conclude Schisano – Con questa proposta, sarà possibile ora conoscere tutte le entrate e il dettaglio delle spese a consuntivo, collegandosi semplicemente al sito internet del Comune.

Lo stesso è già avvenuto per i contributi che sono stati erogati ad Enti ed Associazioni e per le spese di rappresentanza. Ma non solo: nella prossima seduta del Consiglio comunale sarà discussa anche un’altra nostra proposta sulla destinazione per l’anno 2013 di questi fondi».