Sant’Agnello: aspettando Orlando parlano Sagristani e Salerno

Stampa

SANT’AGNELLO – Cresce l’attesa di conoscere se e come Gian Michele Orlando sfiderà nelle urne il suo predecessore ed ax amico Pietro Sagristani. Il primo cittadino sfiduciato dalla sua maggioranza è alle prese con la classica “quadratura del cerchio” per i mal di pancia che in dirittura d’arrivo hanno coinvolto alcuni esponenti del suo gruppo che hanno creato qualche turbolenza con la proposta di un cambio di candidato sindaco last minute. Ipotesi che, a due giorni dall’inizio della consegna ufficiale delle liste, sembra essere tramontata con il ricompattamento del gruppo su un articolato accordo di programma per il futuro governo cittadino. In ogni caso si è perso del tempo prezioso regalato alla concorrenza che è già da tempo in campagna elettorale.

Allo stato oltre a “Sant’Agnello prima di tutto” guidata da Sagristani in campo ci sono anche i Cristiani Democratici guidati da Rosario Salerno. Vi proponiamo le interviste realizzate da Paolo Capua per Metropolis Tv ai due candidati sindaci.

MetropolisTv intervista a Pietro Sagristani

MetropolisTv intervista a Rosario Salerno