Meta, Trapani vara la “rete free” nelle piazze cittadine

Stampa

META – Chi pensava che Paolo Trapani, sindaco di Meta a scadenza di mandato, non avesse sensibilità e attenzione per le nuove tecnologie si sbagliava. Il primo cittadino ha infatti dato il via libero al progetto “rete libera” nelle piazze cittadine. Sarà disponibile in piazza Vittorio Veneto ed in piazza Casale il collegamento gratuito ad internet tramite hot spot Wi Fi. Il servizio è stato istituito dalla giunta comunale nel corso dell’ultima seduta su proposta del consigliere delegato al turismo Augusto Ercolano.

Dalle prossime settimane, infatti, tutti i possessori di dispositivi portatili (note book, net book, tablet, smart phone) che si trovano nella aree servite dal collegamento gratuito  potranno accedere ad internet tramite una semplice procedura di autenticazione che, per evidenti motivi di sicurezza, garantisce l’esatta individuazione degli utenti. La consultazione del sito istituzionale del comune sarà comunque possibile senza alcuna formalità.

«Riteniamo che questo servizio costituisca una ulteriore opportunità, soprattutto per i giovani ed i turisti che soggiornano a Meta e che avranno la possibilità di accedere in tempo reale ad informazione di pubblica utilità», sottolinea il consigliere Ercolano.

Successivamente la copertura Wi Fi sarà estesa anche a piazza Santa Maria del Lauro, abitualmente punto di ritrovo dei turisti in transito tra la costiera sorrentina e quella amalfitana. «Riteniamo che questa iniziativa possa essere anche l’incentivo a vivere i luoghi pubblici con maggiore libertà, senza tralasciare l’influenza positiva sulle attività commerciali», evidenzia il sindaco Paolo Trapani.