Lauro: l’accordo Pd-PdL non è paragonabile al CLN

Stampa

ROMA – “Paragonare il nuovo governo organico PD-PdL, che dovrebbe nascere sulla base di precisi accordi di potere, al comitato di liberazione nazionale, oltre che una forzatura, rappresenta un clamoroso falso storico. Il CLN rappresentò l’unità dei partiti della liberazione dal regime fascista, che aveva portato ad una guerra disastrosa e alla spaccatura del nostro paese, il governo Letta aspirerebbe a risolvere una crisi politica, istituzionale ed economica, nonché morale, provocata degli stessi partiti e dalla stessa consunta classe politica, che formeranno la coalizione di governo“.

Lo ha dichiarato Raffaele Lauro del movimento “No all’azzardo – Salviamo l’Italia“.