Davide Infuso, “Fratelli d’Italia” nelle urne meglio di tanti altri

Stampa

Davide Infuso

SORRENTO – La nuova formazione politica guidata da Giorgia Meloni, Fratelli d’Italia, a Sorrento è diventata la terza forza politica della città e per Davide Infuso, candidato alla Camera dei Deputati, il dato è significativo e meritevole di considerazione anche a livello amministrativo visto che le 2.276 preferenze ottenute, tra Camera e Senato, nei sei Comuni della Penisola Sorrentina superano in percentuale la media nazionale del partito. «Sono molto soddisfatto del mio risultato elettorale in Penisola Sorrentina e a Sorrento in particolare – afferma Infuso – Se ragioniamo sui dati elettorali ed escludiamo il movimento di Grillo e la lista di Monti, noi siamo la terza forza di Sorrento, avendo superato anche partiti affermati da tempo sul territorio come Idv, confluita con Ingroia in Rivoluzione Civile, e Udc»…

Per la nascita del vero e proprio partito di Fratelli d’Italia in Penisola Sorrentina si dovrà attendere la formazione del partito a livello nazionale. Al momento Guido Crosetto è stato nominato coordinatore pro tempore ed è a lui, insieme a Giorgia Meloni, che Davide Infuso farà riferimento per radicare il partito a Sorrento e in Penisola Sorrentina. «Mi sento di ringraziare tutti coloro che hanno creduto in me e mi hanno sostenuto in questo primo passo verso qualcosa di importante e concreto per la nostra Penisola Sorrentina – conclude Infuso – il nostro impegno parte da oggi, il nostro primo pensiero sarà quello di mettere il bene dei cittadini avanti agli interessi dei poteri forti. Sappiamo che sarà dura far capire alle persone che la politica del favore elettorale è superata perchè viviamo in un momento storico senza precedenti dove l’unica cosa che può salvarci è l’agire per il bene comune, per questo le persone dovranno scegliere con molta attenzione e importanza i loro rappresentanti nelle istituzioni locali. Noi andremo avanti come sempre senza paura».