Alla BMT la “Gay Friendly Area”: target turistico che non conosce crisi!

Stampa

A Napoli dal 5 al 7 Aprile si rinnova l’appuntamento con la Borsa Mediterranea del Turismo (BMT) alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Si tratta della fiera di riferimento per il turismo nel Centro Sud Italia e la seconda fiera Nazionale. Abbraccia l’intero comparto turistico: sociale, culturale, congressuale, golfistico, balneare, benessere, enogastronomia ed all’area espositiva affianca ben 4 workshop specialistici dedicati all’incoming, rappresentativi dell’offerta turistica campana. La novità di quest’anno è rappresentata dal Turismo GLBT che fa il suo debutto alla BMT. Grazie all’accordo fra Progecta e Twizz, nel padiglione 5 sarà allestita la Gay Friendly Area, il primo salotto dello specifico segmento di mercato mai allestito a Napoli…

L’iniziativa nasce dalla volontà della borsa turistica napoletana di proseguire nella sua apertura a nicchie sempre nuove di mercato e vede la partecipazione di Twizz in veste di operatore specializzato. Twizz in particolare è un brand dedicato del gruppo Tau Viaggi, tour operator specialista in tailor made. La Gay Friendly Area sarà una vera e propria isola all’interno del padiglione 5 della BMT 2013 caratterizzata dalla Raimbow Flag, la bandiera internazionale GLBT.

E’ previsto un grande spazio con postazioni per gli operatori, che potranno così accogliere gli agenti di viaggio. Nella prima giornata è previsto un incontro di formazione dedicato alle agenzie nel corso del quale saranno date informazioni sul target, sulle tecniche di vendita e sui relativi strumenti.

Quello GLBT è un settore del turismo in costante crescita. “I dati ufficiali indicano un trend in ascesa sia a livello internazionale che italiano. È un target che per certi versi ha più possibilità di muoversi rispetto alle famiglie tradizionali e oggi come oggi, anche se c’è un momento di crisi, è un target che ha grande potere di spesa”.

TURISMO GAY FRIENDLEY AREA