Massalubrense, l’arch. Mollo: lettera pubblica e senza dimissioni

Stampa

MASSALUBRENSE – Nell’ultimo week-end si è diffusa la voce di una rinuncia da parte dell’arch. Luigi Mollo dalal guida del settore LL.PP. del Comune di Massa, circostanza che è stata smentita dall’interessato evidenziando che “si tratta di una lettera ufficiale inviata al Sindaco e all’Assessore all’Urbanistica per la rioganizzazione del settore anche alla luce dell’entrata in vigore dello Sportello Unico dell’Edilizia, circostanza che richiede una rivisitazione organizzativa che mi sono premurato di segnalare all’Amministrazione sempre nello spirito di massima collaborazione e per assicurare altresì anche l’iter delle pratiche di condono”.

Insomma l’arch. Mollo resta al suo posto escludendo qualsiasi collegamento tra la sua nota ufficiale e le più recenti polemiche giornalistiche inerenti la vicenda del Porto di Marina Lobra.