M5Stelle Sorrento, ne parliamo con Carlo Pane e Gaetano D’Esposito

Stampa

Carlo Pane

SORRENTO – L’onda dello Tsunami tour, la popolare campagna elettorale di Beppe Grillo, fa sentire i suoi effetti anche in Penisola Sorrentina. Abbiamo avuto modo di discuterne con due attivisti del MoVimento per Sorrento, Carlo Pane e Gaetano D’Esposito: “Il Movimento vuol restituire dignità , democrazia e partecipazione politica ai  cittadini. Di fronte alla crisi morale, istituzionale ed economica, l’attuale  sistema politico sa rispondere solo con spreco di risorse, di tempo e  credibilità, nonché scandali oltre ogni limite.

Gaetano D’Esposito

Mai come oggi gli elettori sono stanchi del solito teatrino destra-sinistra e contorni e della politica gossip, che Tv e giornali faziosi ci propinano. L’Italia dei partiti sta basando come sempre la campagna elettorale su sfilze di promesse alle quali più nessuno crede. Il Movimento si presenta invece con premesse concrete, con un vero programma, sia sul web sia nelle piazze, con liste giovani e pulite, combattendo i privilegi della casta,  come avvenuto ad esempiocon la rinuncia ai rimborsi elettorali in Sicilia, utilizzati invece per incentivare il microcredito alle piccole e medie imprese“…

Come si sta muovendo localmente il MoVimento?
Prima ancora di aderire al Movimento, abbiamo sempre operato sul web per fare cittadinanza attiva cercando di dare risposte concrete ai cittadini. A livello territoriale abbiamo sentito l’esigenza di unirci a questa storica occasione di partecipazione democratica attiva e cambiamento. In Penisola c’è molto da fare in tal senso: viabilità, ambiente, lavoro e giovani sono sicuramente le tematiche più scottanti, ma non di certo le uniche da affrontare. C’è da svecchiare la forma mentis della politica,  che deve agire in modo più responsabile.  Il programma locale sarà frutto della partecipazione di tutti i cittadini interessati, perché “Uno vale uno” e a tal proposito abbiamo cominciato a raccogliere le proposte dei nostri concittadini ed alcune risultano davvero interessanti. Nelle ultime settimane  ci siamo presentati agli amici dei comuni campani, abbiamo avuto modo di confrontare idee e programmi, sia sul web che di persona.  Adesso ci stiamo organizzando per garantire la presenza dei rappresentanti di lista del Movimento nei seggi elettorali in vista delle elezioni e stiamo curando un incontro pubblico con i cittadini. Chi è  interessato, può contattarci in qualsiasi momento sul blog sulla pagina facebook, come fanno in tanti o, ancor meglio, può partecipare alle nostre riunioni. Perchè non cerchiamo voti, ma cittadini attivi”.