Possibile pareggio elettorale con un governo Monti-PD-PDL

Stampa

tutti vincitori, nessun vincitore

ROMA – Alla fine di questa competizione elettorale è probabile che nasca la grande coalizione con Monti, Bersani e Berlusconi. Tra gli addetti ai lavori comincia a farsi largo l’idea che il responso delle urne possa non essere risolutivo in termini di formazione del nuovo governo. Il Sen. Raffaele Lauro (Gruppo Misto) e componente della Commissione Finanze è intervenuto sull’argomento:
In caso di sostanziale pareggio tra le coalizioni di centro sinistra e di centro destra, nonché di insuccesso elettorale del centro, l’ipotesi di un governo di grande coalizione, presieduto da Monti,   spacciato come governo delle riforme, provocherebbe una insurrezione popolare. Sarebbe corretto ritornare prima al corpo elettorale, al quale sottoporre la proposta“.