Cuomo: Camorra in Penisola? E’ solo uno spot elettorale e politico

Stampa

Giuseppe Cuomo

SORRENTO – Nell’odierna seduta del consiglio comunale il sindaco Giuseppe Cuomo, nell’evidenziare le difficoltà del bilancio corrente e nell’annunciare l’aumento dell’IMU solo per la secondacasa, ha colto l’occasione per rispondere alle polemiche sulla penetrazione della camorra in penisola sorrentina chiamando direttamente in causa il Sen. Raffaele Lauro e il Sen. Di Nardo affermando che “…si tratta solo di uno spot elettorale e politico, perchè potete vedere stesso voi che gente c’è a Sorrento…Quando c’è stato l’episodio a Vico Equense che tanto clamore ha suscitato, ho chiamato immediatamente il colonnello dei Carabinieri a Torre Annunziata che mi ha assolutamente rassicurato sull’accaduto, che le persone erano già state individuate. E poi invito chiunque a sostenere che la cooperativa Oltre i Sogni che si riferisce al Consorzio Icaro possa avere a che fare con la camorra“.