Agorà: a Sorrento si vendono anche le strade

Stampa

E’ in edicola il settimanale Agorà che dedica il servizio di apertura alla vendita di viottole e sentieri privatizzati a Sorrento. Qual è la funzione dell’ARIPS? Il servizio prende spunto dall’interrogazione presentata dal consigliere Schisano (PD) per far luce sul ruolo e le competenze della cosiddetta assemblea dei sindaci della Penisola Sorrentina. Ancora box interrati: in consiglio comunale a Sorrento il caso dell’area di Via San Renato che dev’essere a uso pubblico. A Sant’Agnello due interviste che confondono ulteriormente le idee: il sindaco Orlando si dice pronto a farsi da parte “purchè non ci siano vendette…“. Il Vice Sindaco Pietro Gnarra predice un salto di carriera parlamentare per Sagristani e richiama all’ordine l’avv. Ivan Moscovicci: ricordati che ti abbiamo nominato noi all’Arips! Protagonista a Piano di Sorrento è l’ing. Graziano Maresca che in una lunga intervista tira le orecchie all’avv. Francesco Esposito e annuncia di aver inoltrato la pratica del parcheggio di Via Mortora alla Magistratura per accertamenti. A seguire un altro dettagliato servizio su boxlandia a Piano: a finire nel mirino l’autorizzazione a San Liborio dove sembrerebbe che la particella catastale su cui dovrebbero nascere i box non esista più. Slittano i lavori al cimitero di Piano perchè la Soprintendenza ordina nuovi scavi. A Meta Carlo Sassi invoca l’intervento della Magistratura sulla metanizzazione. A Massalubrense c’è tensione nell’UTC dove alcuni dipendenti denunciano l’insostenibilità della situazione lavorativa in cui si trovano. Rossella Russo sospesa dalla carica di comandante dei VV.UU. perchè in permesso per maternità: la sostituisce Domenico Ippolito! Cene sospette per preparare la successione a Leone Gargiulo: gli aspiranti alla successione si organizzano…a tavola.