Comandanti dei VV.UU., tre primati per Rossella Russo alla guida dei caschi bianchi di Massalubrense

Stampa

In ottemperanza alla legge regionale 12 del 13.06.2033 (art. 8 Cap. 2°) è stato aggiornato l’elenco regionale dei Comandanti della Polizia Locale in Campania sulla base degli aggiornamenti forniti dalle singole amministrazioni comunali.

Com. Rossella Russo

Su 92 Comuni della provincia di Napoli, capoluogo incluso, hanno ottemperato all’obbligo della comunicazione in 53. A scorrere l’elenco dei comandanti rileviamo che sei comuni su 53 hanno un dirigente della polizia municipale di sesso femminile. C’è anche la Costiera in questa speciale classifica, con il Comune di Massalubrense che si aggiudica questo primato con il comandante Rosella Russo. Gli altri comuni dell’area napoletana che si affidano a un “comandante in gonnella” sono: Bacoli, Boscoreale, Castello di Cisterna, Palma Campania, Terzigno. Un altro primato tutto peninsulare è quello di ben due comandanti dei VV.UU. che svolgono funzioni politico-amministrative in un comune limitrofo. E’ il caso della stessa comandante di Massalubrense Rossella Russo che ricopre la carica di assessore a Piano di Sorrento e del comandante di Sorrento Antonio Marcia che ricopre la carica di assessore a Massalubrense. A Vico Equense il comandante è Ferdinando De Martino (classe ’61); a Meta è Rocco Borrelli (classe ’61); a Piano di Sorrento è Marco Porreca (classe ’60); a Sant’Agnello è Aniello Gargiulo (classe ’55). E per chiudere non c’è due senza tre perchè sempre la Russo si aggiudica un altro primato, quella della minore età essendo nata nel 1975 e quindi la più giovane comandante dei VV.UU. in servizio, primato condiviso a livello provinciale con la collega di Palma Campania (Eleonora Cornacchia), anch’essa nata nmel 1975. Il più anziano d’età tra i Comandanti della Polizia Municipale in Penisola Sorrentina è invece Antonio Marcia, nato ’52.

© RIPRODUZIONE RISERVATA