A Sorrento il meeting dell’OBI sui Mezzogiorni d’Europa

1° giornata del meeting dell’Obi a Sorrento

SORRENTO – Puntale alle 15 hanno avuto inizio i lavori del meeting organizzato dall’Osservatorio Banche e Imprese all’Hilton Sorrento Palace sul tema: “Mezzogiorni d’Europa, il caso Italia“. Il Sindaco Giuseppe Cuomo ha dato il benvenuto della Città di Sorrento agli ospiti cui ha fatto seguito la presentazione di Michele Matarrese, presidente dell’Osservatorio. A seguire l’introduzione del direttore Generale Antonio Corvino con il coordinamento di Gaetano Mastellone componente del CdA dell’OBI. A seguire la sessione dedicata a: “I Mezzogiorni d’Europa ed il Mediterraneo” e quella su “I Mezzogiorni d’Italia: i fattori dello sviluppo ed i settori di intervento”. Domani si riprende alle 9 con la sessione dedicata a: “Le politiche: l’Europa e i territori, il caso Mezzogiorno d’Italia”. Conclusioni alle 11.30 con la sessione “Condizioni e prospettive dello sviluppo” presieduto da Adriano Giannola, presidente Svimez e chiusura con Raffaele Fitto, Ministro per i Rapporti con le regioni e per la Coesione Territoriale.  Continua a leggere

Meta, il PD all’attacco del Sindaco Trapani e minaccia il ritiro dei suoi amministratori

META – La responsabile del PD Stefania Astarita manda un messaggio chiaro al primo cittadino metese, Paolo Trapani, sulla vicende del poliambulatorio di Via del Lauro.  “Dopo aver garantito pubblicamente in Consiglio Comunale che il Poliambulatorio  non si sarebbe toccato,  il sindaco Paolo Trapani si contraddice nei fatti. Invece di restituire  i tre ambulatori sequestrati il 6 giugno, come sarebbe stato sensato fare nell’interesse dei cittadini, visto che i servizi sanitari  sono oggi compromessi dalla riduzione degli spazi in cui svolgere le attività, ha dato via libera il 30 giugno allo sgombero materiale dei locali, che sono stati svuotati per accogliere le suppellettili  del Comune.  Continua a leggere

Piano, Ruggiero risponde all’opposizione sul PGS

PIANO DI SORRENTO – Si è fatta attendere qualche giorno, ma la replica alle accuse dell’opposizione di aver copiato il Piano Generale di Sviluppo il sindaco Giovanni Ruggiero  l’ha rispedita al mittente con gli interessi. Stamattina sulla stampa, ma soprattutto sul suo sito web il Sindaco respinge l’accusa confortando il ragionamento col fatto che sulla presunta mancanza nel piano del progetto della scuola elementare di via carlo amalfi c’è la prova che Gianni Iaccarino e gli altri consiglieri non l’abbiamo letto tranne che per la presentazione e qualche foto. “Non si rende un buon servizio alla politica e all’amminsitrazione quando si maschera la verità – dichiara il Sindacoper cui mi auguro che Iaccarino sappia essere meno superficiale e più contenuto nelle valutazioni. Forse l’autogol l’ha fatto lui!”.

PDL, Angelino Alfano segretario. In diretta il commento di Lauro

 

On. Anegelino Alfano

ROMA – “Un discorso completo, emozionante, incisivo ed entusiasmante, pieno di ispirazione ideale e di valori, legati alla dignità della persona umana, da vero leader. Sarà un vero osso duro per la sinistra.” Il sen. Raffaele Lauro ha commentato così il discorso di insediamento del nuovo segretario politico del PdL, Angelino Alfano.

Domenico Cinque: “vogliamo eleggere il parroco a San Michele Arcangelo e a Mortora”

PIANO DI SORRENTO – Quando si parla di elezioni il pensiero corre automaticamente a quelle nazionali o comunali e così via. Pochi sanno che si può eleggere anche il parroco del proprio paese, solo in pochissime realtà parrocchiali dove ancora resiste questo diritto, ma di cui si sta perdendo la consuetudine per la resistenza della gerarchia ecclesiastica a trasformare l’esercizio di questo diritto popolare in una competizione elettorale simile a quella politica. 

Domenico Cinque

C’è però chi conserva memoria di tale diritto e non è disposto a rinunciarvi per cui rompendo il silenzio che solitamente circonda questi argomenti richiama i fedeli a riappropiarsi di tale diritto.  Domenico Cinque, presidente della Pro Loco di Piano di Sorrento, su Facebook ha creato una pagina denominata: “cinque anni senza parroco, ora basta, elezioni subito“. Per approfondire l’argomento è opportuno leggere direttamente le argomentazioni prodotte dal fondatore di questo “speciale gruppo” che ha anche un proprio sito web. Continua a leggere