Tragedia sfiorata per il consigliere Mario Coppola e la sua famiglia

Stampa

Mario Coppola

SANT’AGNELLO – Qualche giorno fa il consigliere comunale Mario Coppola, urologo, e la sua famiglia sono rimasti coinvolti in uno spaventoso incidente stradale sulla statale nolana e soltanto per miracolo l’episodio non si è trasformato in tragedia. Sono ancora ricoverate in ospedale la moglie e la figlia più piccola del dott. Coppola che hanno riportato i maggiori danni dal violento impatto con un’altra utilitaria. Il collega di consiglio comunale Gianni Salvati ha seguito sin dai primi momenti l’accaduto stando molto vicino a Coppola e ai suoi familiari. Non appena appresa la notizia anche altri colleghi di consiglio comunale e lo stesso primo cittadino hanno contatto e stanno contattando il consigliere Coppola per testimonargli il proprio sostegno morale in questa brutta circostanza ed esprimergli sentimenti d’affetto per una pronta guarigione di tutti i familiari. Anche la nostra Redazione si associa ed esprime questi sentimenti al Dr. Coppola e alla sua famiglia per questo grave incidente che ne ha messo a rischio la vita e augura a tutti loro un’immediata e completa guarigione. Coincidenza ha voluto che la notizia si sia diffusa proprio alla vigilia della stipula, questa mattina al Comune di Sorrento, del protocollo sulla sicurezza stradale tra la città di Sorrento e la Fondazione Ania. Quanto accaduto e purtroppo accade ogni giorno in ogni angolo del mondo ci ricorda l’importanza di essere sempre e tutti molto attenti alla propria e all’altrui sicurezza: basta un attimo, e lo dimostra quanto accaduto a Coppola e famiglia, per potersi ritrovare da un momento di gioia familiare nel baratro di una tragedia.