Flora Beneduce alla convention di Napoliviva

Stampa
NAPOLI – Offrire un’occasione di confronto e dialogo al Pdl e avviare un cammino condiviso per la conquista di palazzo San Giacomo.  Questo l’obiettivo  dell’incontro “Progetto Napoli. Il PdL verso le elezioni comunali”. La convention si è tenuta stamane presso la sala Comencini del Circolo Artistico Politecnico a piazza Trieste e Trento a Napoli. Ad organizzarlo, l’associazione NapoliViva. Tra i relatori, il vice coordinatore regionale del PdL, Mario Landolfi, e il coordinatore regionale del PdL, Nicola Cosentino. Ha chiuso la kermesse il presidente dei senatori del PdL, Maurizio Gasparri. Alla manifestazione ha partecipato anche Flora Beneduce, coordinatrice provinciale del Punto Pdl. “L’incontro di oggi ha rappresentato un momento importante di dialogo e sintesi sulla politica del partito e sugli obiettivi programmatici – ha detto Flora Beneduce – Ho molto apprezzato il discorso di Nicola Cosentino, che ha parlato di legalità e tutela del territorio. Mi ha colpito la determinazione del coordinatore regionale Pdl a percorrere la strada del rito abbreviato  per la vicenda giudiziaria che lo riguarda al fine di dimostrare la sua innocenza al più presto. Per quanto riguarda l’altro aspetto, dopo l’anatema contro le ultime indagini sullo sversamento di liquami tossici a mare, Cosentino ha ribadito la necessità del condono per sanare piccole irregolarità commesse a causa di una burocrazia lenta e ottusa, che ha puntato sempre a precludere senza occuparsi della necessità di potenziare”.