Agorà è in edicola col N°487, l’ultimo del 2010

Stampa
Nelle edicole della Penisola Sorrentina è presente il settimanale AGORA’ giunto al suo 487° numero in tredici anni di pubblicazioni. Apertura quasi d’obbligo sull’assassinio del giovane chef di Massalubrense (Luigi Spasiano) in Equador, vicenda che ha sconvolto l’intera comunità peninsulare. Gli altri titoli di copertina sono dedicati all’esperimento dell’assessore alla mobilità del comune di Sorrento, Giuseppe Stinga, con i bus-navetta da e per i parcheggi fino a domenica 9 gennaio 2011. E ancora: i privati entrano nella Fondazione Sorrento; proroga termini condono; metanizzazione in penisola sorrentina. A Sant’Agnello continuano le polemiche tra maggioranza e opposizione dopo il rinvio dell’ultimo consiglio comunale. A Piano di Sorrento l’UDC, con Giovanni Iaccarino, offre al vice sindaco Vincenzo Iaccarino la candidatura a sindaco contro Giovanni Ruggiero: è la principale novità politica che potrebbe sconvolgere i piani del sindaco uscente. A Meta si continua a parlar dello sfratto dell’Asl, mentre a Vico Equense è sfrattata l’Università della terza Età. Tanti altri i servizi da tutti i Comuni della Penisola Sorrentina e intanto Agorà dà appuntamento ai lettori  all’8 gennaio 2011.