Sant’Agnello, gli auguri del vice sindaco Pietro Gnarra alla città per il 2011

Stampa

Pietro Gnarra Vice Sindaco

Pubblichiamo il messaggio di Buon Anno Nuovo che il vice sindaco di Sant’Agnello Dr. Pietro Gnarra ha inteso inviare ai Santanellesi da questo blog.

Tra qualche ora scocca l’addio al 2010 e nelle nostre famiglie brinderemo all’arrivo del 2011 con l’auspicio che il nuovo anno possa riservarci salute, benessere, crescita sociale ed economica, pace e serenità: tutti ingredienti fondamentali per vivere sereni e in armonia con sè stessi e col proprio prossimo. Il mio augurio, a nome dell’Amministrazione, è perciò che si possano realizzare i sogni di ciascuno e che per la nostra cittadina il 2011 possa essere un anno di svolta, un anno nel quale prevalga in tutti, a cominciare da noi amministratori, il senso di responsabilità per lavorare al servizio della comunità con quello spirito e con quell’abnegazione che occorrono per fare ben il nostro dovere senza deludere le aspettative del Paese stanco di assistere a diatribe, scontri, personalismi che sono assolutamente fuori luogo e decontestualizzati rispetto al difficile momento che si vive da parte di tutti. Mi auguro perciò che nel dibattito politico possa prevalere il confronto delle idee sullo scontro delle posizioni o sulle tattiche politiche e personali, perchè servire il Paese significa lavorare per gli altri, non per sè stessi…E sono certo che, al di là delle sfumature, ognuno di noi è animato da buone intenzioni. Auguri perciò a tutti e preghiamo il Signore di donarci un anno che ci possa rimettere davvero in corsa come Paese e come Nazione per affermare i diritti civili e per tutelare gli interessi soprattutto delle fasce più deboli. Auguri… Auguri…Auguri”!