Rivellini: “Per rappresentare FLI sul territorio bisogna essere autorizzati”

Stampa

Futuro e Libertà

NAPOLI  – Esplode anche in Campania l’entusiasmo per Futuro e Libertà, il nuovo partito del centro-destra voluto da Gianfranco Fini e all’indomani della convention di Perugia si registra l’intervento del coordinatore regionale del FLI, l’on. Enzo Rivellini che spiega:  «Lo straordinario successo della convention di Perugia sta determinando sui territori un po’ di confusione. Pertanto, tengo a precisare che l’unica nomina ufficiale di Futuro e Libertà è quella del Coordinatore regionale. Desidero quindi comunicare a tutti coloro che, a vario titolo, sui territori affermano di rappresentare Fli che per farlo devono essere stati formalmente autorizzati dal sottoscritto». Il Coordinamento Regionale di Fli Campania ribadisce quindi che nessuno può utilizzare il nome ed il simbolo di Fli ed organizzare alcunché senza previa e ufficiale autorizzazione dell’On. Enzo Rivellini. Analogo discorso vale per l’associazione Generazione Italia anch’essa rappresentata in Campania da Enzo Rivellini.