“Non gettiamo questa vita” di Anna Maria Gargiulo

Stampa
Sabato 18 dicembre 2010, alle ore 17.00, presso l’Auditorium della Chiesa del S. Rosario del Capo di Sorrento, su invito del sen. Raffaele Lauro (PdL), sarà presentato il libro di Anna Maria Gargiulo, dal titolo “Non gettiamo questa vita”, Edizioni CentoAutori, sulla terza età e sull’assistenza sociale agli anziani. “Mi è sembrato doveroso promuovere – ha dichiarato il sen. Lauro – l’iniziativa, perché, in questo momento, a causa della crisi finanziaria, la Regione Campania è alle prese con il riordino del terzo settore e le relative politiche del welfare. La Gargiulo è una profonda conoscitrice dei meccanismi istituzionali, sanitari e sociali, relativi ai servizi di assistenza agli anziani. Il suo libro è un monito per il governo regionale, affinché le politiche di sostegno agli anziani non diventino la cenerentola del sistema regionale del welfare.” I lavori saranno coordinati da Massimo Milone, Direttore TG3 Campania. Interverranno: Don Antonino Persico, Parroco della Chiesa del S. Rosario del Capo di Sorrento; Giuseppe Cuomo, Sindaco di Sorrento; Leone Gargiulo, Sindaco di Massa Lubrense; Don Carmine Giudici, Parroco della Chiesa Cattedrale di Sorrento; Raffaele Lauro, Senatore della Repubblica. Concluderà Paolo Russo, Presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati. Sarà presente l’Autrice. Il libro nasce da una forte esperienza di vita e con una finalità solidaristica. I diritti d’autore, infatti, saranno utilizzati per creare laboratori per anziani nell’ambito di strutture d’accoglienza. Il libro è il diario di incontri, disperazioni, solitudini e speranze di anziani. Storie di vita, realmente vissute. Sullo sfondo palpita Napoli, con la sfida della sopravvivenza tra mille espedienti. La storia dei tanti Gennaro, ma anche quella di tanti volontari che, con discrezione, accolgono anziani soli, volti senza nome e senza voce. Anna Maria Gargiulo è nata e vive a Termini di Massa Lubrense. Laureata in Scienze del Servizio Sociale presso l’Università Suor Orsola Benincasa, master in Economia e Gestione Aziendale per l’innovazione in sanità presso l’Università Partenope, mediatore sistemico-relazionale, componente del direttivo Uneba, docente per gli esami di Stato dell’Ordine degli assistenti sociali, dirige e coordina, da cinque anni, nel napoletano, una casa-albergo per anziani, molti dei quali in condizioni disagiate.