Al rientro da Londra Sagristani, De Mita e Apreda incontrano Federalberghi Sorrento

Stampa

Summit sul Turismo a Federalberghi Sorrento

SORRENTO – Rientrati dalla trasferta londinese per la fiera World Travel Market che ha rafforzato le relazioni tra la Costiera e il turismo inglese, i responsabili delle politiche per il turismo della Provincia di Napoli Pietro Sagristani (Udc) e della Regione Campania, Giuseppe De Mita (Udc), hanno incontrato gli imprenditori della Penisola Sorrentina per fare il punto sul contratto di programma turistico “Peninsula” e mettere a punto le strategie più idonee per la stagione 2011, quando la Regione riacquisirà anche una reale capacità di spesa dopo la forte crisi che sta attraversando in tutti i settori per non sforare il patto di stabilità. All’incontro hanno partecipato il consigliere provinciale dell’UDC Raffaele Apreda, il sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo con l’assessore al turismo Gaetano Milando (Udc), il presidente del consorzio Peninsula l’avv. Ennio Barbato. De Mita ha annunciato la prossima presentazione della nuova legge regionale sul turismo e l’opposizione che la Regione formalizzerà alle proposte del Ministro Brambilla che espropria la Regione di alcune competenze e pertanto presenta estremi di illegittimità. I finanziamenti per le imprese e per la promozione arriveranno col nuovo bilancio 2011 e saranno date risposte concrete alle richieste degli operatori purchè in linea con la scelta della Regione di confrontarsi sui problemi e di garantire il possibile, senza fare promesse irrealizzabili. Sulla trasferta londinese si è soffermato il sindaco Cuomo evidenziando che lo sviluppo del sistema turistico locale passa anche attraverso la sinergia tra istituzioni e imprenditoria locale. Rafforzarla è l’impegno ribadito a Londra, in occasione del World Travel Market, dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo.
Il mercato inglese è fondamentale per Sorrento – spiega Cuomo – A Londra abbiamo avuto un’accoglienza eccezionale e l’ennesima dimostrazione dell’interesse sempre vivo nei confronti del nostro territorio. Ed è per questo che bisogna lavorare ancora di più su vivibilità e traffico e per garantire ancora maggiore sicurezza. In questi primi otto mesi da sindaco, ho promosso molti incontri con tutte le categorie coinvolte a vario titolo nella filiera del turismo e, insieme, abbiamo deciso di lavorare, fianco a fianco, per moltiplicare le iniziative, gli eventi e le manifestazioni, con l’intento di offrire ai nostri ospiti sempre più occasioni di apprezzare la destinazione Sorrento“.
Il clou dell’evento londinese – ha concluso il primo cittadino – è stata la cena di gala organizzata dagli operatori e dagli albergatori sorrentini ai quali va il nostro plauso. Fondamentale per la buona riuscita dell’evento è stato il lavoro di squadra tra Camera di Commercio di Napoli, Provincia di Napoli e Comune di Sorrento”.
A rappresentare l’ente provinciale al Wtm, l’assessore al Turismo Piergiorgio Sagristani: Il World Travel Market si è confermato un evento di grande spessore – ha dichiarato SagristaniPer questo, come amministrazione provinciale di Napoli, sia io che il presidente, Luigi Cesaro, abbiamo voluto fortemente partecipare. A Londra si è avuta l’opportunità di rassicurare gli operatori stranieri sull’impegno nel risolvere problemi legati all’ambiente e ai collegamenti tra Londra e Napoli e con la costiera sorrentina e le isole del Golfo. Abbiamo inoltre ribadito il sostegno alle aziende ricettive dell’area, ai ristoratori e a tutti gli operatori del comparto“.
Sagristani ha infine sottolineato l’importanza di valorizzare il patrimonio architettonico e culturale, intesi come attrattori di nuovo turismo.