A Piano Mario Russo potrebbe scendere in campo con una propria lista

Stampa

Ass. Mario Russo

PIANO DI SORRENTO – Sono mesi che sembra scomparso dalla scena politica pianese nonostante rivesta un ruolo di primo piano nell’esecutivo cittadino nelle vesti di assessore ai lavori pubblici. Mario Russo, l’ex irriducibile avversario delle varie cricche politiche locali e non, passato dall’opposizione al governo nella giunta del sindaco Giovanni Ruggiero, quando mancano ormai pochi mesi alla scadenza del mandato sembra essersi letteralmente eclissato dalla scena politica locale. Al punto che tutti lo danno prossimo ad uscire di scena non trovando spazio nelle file ristrette (a causa della riforma elettorale che ha ridotto il numero dei consiglieri comunali) di Ruggiero nè avendo troppe affinità sia con l’Udc sia con il PD. Secondo fonti attendibili invece starebbe lavorando in gran segreto alla costruzione di una lista da lui guidata come candidato sindaco e che annovererebbe anche diversi consiglieri uscenti che sanno di non avere chance di ricandidatura nella lista di Ruggiero e che non trovano collacazione negli altri due schieramenti. L’operazione, oltre a Russo, coinvolgerebbe almeno tre consiglieri dell’attuale maggioranza e salderebbe, in termini di adesioni, aree tradizionalmente di destra, ma lontane dal PDL. Si starebbe perciò lavorando alla messa a punto della lista che, pur non coltivando obiettivi di successo, contenderebbe spazi e seggi al PD che potrebbe, a questo punto, mancare il quorum, soprattutto se no ndovesse presentarsi al corpo elettorale con una candidatura percepita come una reale novità piuttosto che come “il passato che non tramonta mai“.