Cuomo: finisce un incubo, grazie alle forze dell’ordine

Stampa

Giuseppe Cuomo sindaco di Sorrento

SORRENTO  – E’ soddisfatto il Sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, per l’epilogo della vicenda che per settimane ha tenuto col fiato sospeso inquirenti, amministratori locali, cittadini e turisti alle prese col misterioso unabomber che seminava cariche esplosive e lanciava allarmi telefonici. “L’epilogo della vicenda che ha procurato allarme tra residenti e turisti, dimostra ancora una volta che il nostro territorio è sicuro – dichiara Giuseppe Cuomo – Quanto accaduto è infatti solo frutto di una mente confusa. Un episodio isolato, insomma, con un esito felice dal momento che per fortuna le gesta sconsiderate dell’uomo non hanno mietuto vittime. Colgo l’occasione per ringraziare sia il dirigente della polizia di stato, Antonio Galante, che il comandante della compagnia dei carabinieri di Sorrento, Massimo De Bari, per l’impegno con il quale hanno seguito le indagini”. La Costiera recupera in questo modo la sua tradizionale tranquillità anche se, secondo indiscrezioni, le indagini continuano per verificare se l’uomo abbia agito da solo o sia stato utilizzato da terzi proprio in virtù dei problemi di cui è afflitto. Insomma è bene chiarire ogni aspetto di questa storia per derimere dubbi e scongiurarne il ripetersi anche solo per spirito di emulazione.