Giostre a Piano di Sorrento, per “Il Centro” l’80% è contrario

Stampa
 
 

Il Centro mensile del Centro Parrocchiale di Piano

PIANO DI SORRENTO – Il mensile “Il Centro“, edito dal Centro Parrocchiale di Piano attraverso la cooperativa Akmaios a r.l. e diretto da Fabrizio d’Esposito, pubblica i risultati di un sondaggio svolto tra i cittadini di Piano sulla presenze delle Giostre nell’area di Piazza della Repubblica in occasione del festeggiamenti per il santo patrone della città, San Michele. In base ai risultati i favorevoli sono il 15,79%, i contrari il 78,95% gli indifferenti il 5,26%. Una sonora bocciatura per questa iniziativa che ogni anno si rinnova ormai da decenni, ma che crea enormi disagi al traffico e quindi alla mobilità per il sacrificio dell’area di sosta pubblica. Il giornalino propone sull’argomento un faccia a faccia tra il presidente della Pro Loco Domenico Cinque e il consigliere Giancarlo d’Esposito delegato al turismo e spettacolo.

Giostre a Piazza della Repubblica

Secondo Cinque “…le giostre sono un retaggio di un’epoca ormai passata in cui i giovani attendevano il luna park settembrino come un’occasione per svagarsi, i tempi cambiano, oggi le occasioni per divertirsi sono molteplici che non si vede proprio la necessità del luna park…La questione giostre – secondo Cinque – andrebbe inserita in un generale ripensamento dell’intera festa patronale che prevederebbe l’eliminazione o lo spostamento delle bancarelle ed il ripristino della processione patronale“. Opposta l’opinione del consigliere d’Esposito: “So benissimo che le eccezioni sollevate in merito allo stazionamento delle giostre durante il periodo dei festeggiamenti patronali sono tutte motivate a cominciare dall’esborso economico delle famiglie per arrivare ad un presunto aumento dei furti però ormai sono 40anni che le giostre arrivano a Piano e quindi anche questa è una piccola tradizione…“. Intanto quest’anno a organizzare la festa patronale è statao chiamato lo storico organizzatore Giosuè Perrella che propone per la chiusura, in programma domani, l’esibizione di Ivana Spagna e lo spettacolo di fuochi pirotecnici alla Marina di Cassano.