Di Nardo (IDV) polemico con Bertolaso sulla nuova emergenza rifiuti

Stampa

Sen. Aniello Di Nardo (IDV)

Se Bertolaso non comprende per quale motivo a Napoli ci sia la spazzatura nelle strade, evidentemente ha delle difficoltà a capire se stesso”. Il senatore Aniello Di Nardo, Capogruppo dell’Italia dei Valori in Commissione Ambiente, commenta così le dichiarazioni di Bertolaso sulla situazione dei rifiuti nel capoluogo campano. “Il boss della Protezione civile – prosegue l’esponente Idv – srotola il panno della propria mercanzia che spaccia per oro, affermando animosamente di aver fatto le discariche, avviato la raccolta differenziata, aperto l’impianto di Acerra e, nonostante tutto, i rifiuti stanno per strada. Proprio non se ne capacita”. Proviamo noi a dargli una mano”, prosegue Di Nardo: “sarà forse perché il famigerato super-termovalorizzatore è sostanzialmente chiuso a causa dei continui guasti, perché le discariche sono da tempo straripanti di rifiuti, e perché, come lamentano i comuni della Campania compreso Napoli, ci sono gravissimi ritardi nei piani per la promozione della differenziata”. Il Senatore conclude con l’invito ad approfondire i risultati della gestione Bertolaso, sottosegretario del Governo per l’emergenza rifiuti dal 2008 al 2009: “Piuttosto che tormentarsi in dubbi pirandelliani, affermando che Napoli è piena di spazzatura pochi mesi dopo aver proclamato lui stesso la fine dell’emergenza, Bertolaso dovrebbe rendere conto delle reali misure adottate e ammettere quindi il suo fallimento. Visti i risultati, è indecoroso proseguire con la propaganda del Governo Berlusconi che in tutta evidenza è incapace di occuparsi concretamente delle sofferenze di un’intera popolazione”.